content top
SE LA LINGUA MENTE … IL CORPO NON LO FA MAI

SE LA LINGUA MENTE … IL CORPO NON LO FA MAI

SE LA LINGUA MENTE … IL CORPO NON LO FA MAI
Il nostro corpo è lo strumento attraverso cui la mente si esprime al mondo.
Ogni giorno siamo costretti a vestirci di maschere Pirandelliane che si modificano a seconda delle situazioni di vita: ad esempio a lavoro mettiamo la maschera del professionista, in una situazione goliardica quella ridanciana, davanti ad una scena di commozione quella drammaturgica e così via.
Tutte queste maschere esprimono ruolo, intenzione, ma soprattutto…emozioni.
L’emozione agisce un ruolo fondamentale nei mutamenti corporei sia a livello fisiologico che a livello espressivo ed il nostro corpo ne è lo specchio.
Pensiamo a quando siamo tristi, con le spalle ingrucciate, le sopracciglia arcuate, il passo pesante e l’addome schiacciato…quasi come se portassimo un grosso peso dal quale per il momento non sappiamo liberarci. Oppure quando siamo nervosi, passo svelto, mani veloci, respiro alto e occhi sgranati dipinti sulla tela tesa della nostra pelle: il corpo è pronto alla difesa, all’evitamento, alla fuga, oppure ad affrontare la prova con la giusta dose di tensione.
Il corpo è sempre coerente con le  nostre emozioni, ma possiamo (o crediamo di) controllarlo con la mente. Se ad esempio dobbiamo affrontare un colloquio di lavoro, non possiamo esprimere del tutto la nostra ansia, la preoccupazione e l’insicurezza che probabilmente proviamo; se una persona o una situazione ci provocano dolore non sempre possiamo o non ci permettiamo di esprimerlo; se proviamo rabbia non possiamo darle sempre fiato.
Quindi moduliamo le emozioni con i pensieri razionali, raccontandoci qualcosa che possa mitigare l’alchimia di sensazioni.
Accade però che il corpo ci tradisca proprio quando stiamo cercando di mantenerne il controllo. Un gesto, un rossore, un’inciampata o uno sguardo sfuggente possono manifestare ciò che cerchiamo di celare e spesso certe sfumature possono sembrare casuali ma un “occhio esperto” sa coglierle nel momento giusto e dar loro la giusta importanza.
Il corpo è manifestazione dell’anima, ma è anche vero che tramite il corpo possiamo regolare i nostri stati d’animo, respirando in certi modi, posando bene i piedi in terra, rilassando i muscoli tesi, scaricando o caricando energie,…
Ma di questo parleremo in altri articoli, per adesso vi auguro di vivere tante buone emozioni.

D.ssa Linda Pecchioli



Non puoi inserire Commenti.